Baby Shower Virtuale: 10 idee per organizzare la festa a distanza

L’arrivo della pandemia ci ha allontanati dagli affetti più cari. Eppure, la nascita di un bimbo, o una bimba, è un evento che non si può rimandare. Così molti si sono organizzati con baby shower virtuali come alternativa alla tradizionale festa in presenza.

È vero, il distanziamento sociale costa sacrificio e allontana famigliari e amici dai futuri genitori, bisognosi di affetto e qualche coccola. Ma questo non impedisce di far sentire a mamma e papà la propria vicinanza.

Perché non sfruttare le lunghe ore passate in casa per studiare un baby shower a distanza (con la promessa di riabbracciarsi il prima possibile)? Potrebbe essere un pensiero gradito per stare accanto all’amica o alla parente incinta anche nell’impossibilità di incontrarsi.

Provateci allora. Lucidate l’obiettivo della videocamera e preparatevi al party su Zoom o Google Meet. Ecco qualche idea semplice ma originale per organizzare un baby shower online.

1. Sorriso ed entusiasmo

baby shower online

L’emergenza sanitaria che si protrae da diversi mesi mette a dura prova i nuovi genitori, costretti a vivere nelle restrizioni e nel distanziamento un momento magico come la nascita del proprio figlio.

Per questo motivo, la prima regola per preparare un baby shower a distanza è sfoderare un sorriso smagliante. Il piccolo party virtuale deve essere un momento per rinfrancare la coppia, già alle prese con tanti pensieri.

Non usate la videochiamata per parlare di cosa non avete potuto fare. Pensate invece a inondare i festeggiati con auguri e dimostrazioni di affetto.

Scacciate la tristezza e la malinconia che potrebbe crearsi in quel momento di fronte alla videocamera. Non è il tempo per affrontare certi discorsi dolorosi. 

Infondete coraggio e conforto alla neomamma, aiutandola a svuotarsi di cattivi pensieri. Queste ore saranno un momento di relax, risate e buona compagnia.

2. Scegliete una stanza virtuale

Per connettersi tra amici e parenti in videoconferenza dovrete decidere quale piattaforma usare per il baby shower virtuale. Zoom e Google Meet vanno per la maggiore, altrimenti anche Facebook Live o Skype sono un’opzione. Le videochiamate su Whatsapp, invece, sono piuttosto limitanti perché non permettono di ospitare troppe persone.

Consiglio: Zoom e Google Meet ti permettono di impostare sfondi personalizzati durante la chiamata. Inoltre su Zoom puoi anche applicare filtri per il viso agli altri partecipanti.

Assicurati che la connessione di casa funzioni, per non vivere il baby shower party a singhiozzi tra un crollo della videochiamata e un altro.

3. Registra il baby shower virtuale

baby shower computer zoom

Sapevate che Zoom e Google Meet permettono di registrare la videochiamata? Ai futuri mamma e papà potrebbe piacere l’idea di avere un ricordo felice subito prima della nascita del loro figlio.

Per imprimere il baby shower virtuale nella memoria digitale seguite i passaggi richiesti dalle piattaforme di videoconferenza e lasciate che godetevi il momento.

Già che ci siete perché non chiedere ai futuri genitori di raccontarsi un po’ durante il baby shower? Sarà un’emozione rivedersi nel video fra un po’ di anni insieme al loro bambino.

4. Allestire lo spazio

Il fatto che il baby shower sia a distanza non significa che debba essere meno festoso. Anche i dettagli possono rendere l’occasione più magica: perciò occorre organizzarsi per allestire comunque lo spazio da cui farete la videochiamata.

Decorare l’area visibile nella fotocamera basterà a far sorridere i nuovi genitori e dimostrare con quanta premura tenete a questo momento.

Cosa non può mancare in un baby shower? Palloncini, festoni a tema, oppure qualche simpatica decorazione da muro. Su Etsy o Amazon trovate qualsiasi genere di allestimento per un baby shower party!

Potete comprare tutte le decorazioni necessarie per il baby shower anche per i neo genitori. Fate l’acquisto online e portate gli allestimenti a domicilio, oppure fateli recapitare al loro indirizzo.

5. Vestitevi a festa

Fin dai primi giorni di lockdown trascorriamo giornate intere indossando tute comode e abbigliamento da casa. Per il baby shower virtuale, però, vestirsi eleganti potrebbe essere un tocco di classe gradito.

Parlatene tra organizzatori, e magari anche con i futuri genitori. Eviterete di farli preparare controvoglia o farli sentire a disagio di fronte alla videocamera. Ricordate di assecondare sempre il volere dei festeggiati.

Regalare un bellissimo abito premaman per il baby shower può essere un’idea interessante per le amiche della mamma in dolce attesa. Con i tanti negozi temporaneamente chiusi si può cercare un vestito elegante anche online, a patto che si conoscano bene taglia e gusti della festeggiata.

Come regina della festa, regalare alla futura mamma un bellissimo abito da baby shower la aiuterà a sentirsi ancora più bella per il suo giorno speciale. Inoltre rimarrà per sempre un ricordo del periodo della gravidanza e delle amiche più vicine.

6. Preparate un piccolo rinfresco

baby shower virtuale

Anche se sarete distanti nel festeggiare, non dimenticatevi di pensare al cibo e alle bevande per il baby shower. Preparate un tavolino con stuzzichini simpatici e creativi, un antipasto o un dessert a seconda dell’orario, della stagione o del tema in cui farete la festa del nascituro.

Per rendere il momento più vivace stappate una buona bottiglia di vino di fronte alla telecamera, oppure versatevi un cocktail colorato e vivace per il brindisi (anche analcolico volendo).

Vi immaginate che sorpresa per i neo-genitori ricevere un aperitivo, un cupcake o un calice di bollicine a domicilio? Potete contattare un bar/ristorante nei paraggi, usare app come Uber Eats o Glovo, oppure recapitare il necessario davanti alla porta di casa.

7. Scegliere i giochi da fare a distanza

Durante un baby shower virtuale si organizzare comunque dei giochi coinvolgenti per i partecipanti. Con un po’ di fantasia e spirito di iniziativa potete cominciare dagli scherzi più classici, come:

  • Indovinare il giorno della nascita;
  • Scommettere sul peso del nascituro;
  • Stimare la misura del pancione della mamma.

Anche i giochi musicali andranno benissimo in un baby shower a distanza. Un karaoke per esempio, con i testi proiettati in condivisione sullo schermo dei computer, oppure una serie di indovinelli musicali (magari con canzoni a tema).

slido gioco online

Poi si possono ravvivare i presenti con alcuni giochi online gratuiti, come Pinturillo per esempio. Altrimenti potete organizzare un divertente quiz a tema baby shower: create le domande su Slido o Kahoot, giochi che permettono ai giocatori di intervenire e rispondere anche senza essere nella stessa stanza.

8. Valutate un po’ di intrattenimento

Volete davvero sorprendere i genitori e gli invitati al baby shower virtuale? Un’idea veramente interessante è assumere un professionista per un po’ di intrattenimento dal vivo, ma a distanza.

airbnb esperienze online

Su Airbnb, per esempio, puoi invita un artista a unirsi virtualmente alla videoconferenza. Puoi assumere:

  • un musicista jazz o un concerto di pianoforte;
  • un caricaturista per disegnare (e spedire) una vignetta ai genitori;
  • fare una meditazione o un momento di yoga (consigliato soprattutto per un baby shower intimo al femminile)
  • un mago prestigiatore.

9. Regali

regali bimbo baby shower

Qualunque progetto abbiate per il baby shower a distanza i regali saranno l’aspetto più importante e caratteristico della festa. Per tradizione, l’evento prevede che i genitori o il bambino ricevano doni ricordo o oggetti utili per affrontare la nuova vita.

Perciò assicuratevi di inondare mamma, papà o bebé di regali come se faceste un party tradizionale. Potete accordarvi su un grosso pensiero comune (parenti + amici, solo parenti o solo amici), oppure pescare dalla lista nascita che le amiche più strette si saranno procurate dalla futura mamma.

I regali per il baby shower a distanza si possono comprare online e fatti spedire in anticipo direttamente al domicilio dei nuovi genitori, oppure consegnati a mano poco prima che il meeting virtuale abbia inizio.

Sarà una gioia vedere papà e mamma futuri scartare i regali per sé o per il proprio bimbo in diretta.

10. Valuta un baby shower in Auto

In alternativa a un baby shower online, o in aggiunta, considerate l’idea di organizzare un saluto a distanza, se le norme regionali in vigore lo permettono.

Perché per esempio non ritrovarsi davanti a casa dei futuri genitori, ciascuno nella propria auto? Potreste portare con voi cartelli da giardino a tema, festoni o altre decorazioni.

Andando verso la bella stagione, stare all’aria aperta può essere un buon modo per stare in sicurezza e organizzare un baby shower degno di questo nome.

Un tavolo pieno di dolcetti confezionati singolarmente, gli addobbi giusti e dei bei regali per mamma e bimbo sono gli ingredienti per un baby shower party coi fiocchi, anche a distanza.

Leggi anche

Lascia un commento

mybabyshower

MyBabyShower.it ti aiuta a trovare idee, addobbi e regali per organizzare un baby shower coi fiocchi 🎀